ArticleDetailOneInstance ArticleDetailOneInstance

MUSEO DIOCESANO TRIDENTINO | GIORNATE DEI MUSEI ECCLESIASTICI 2017

Ricco programma di eventi - visite guidate, incontri, musica, laboratori e solidarietà - ispirati allo slogan Se scambio cambio.

MUSEO DIOCESANO TRIDENTINO | GIORNATE DEI MUSEI ECCLESIASTICI 2017

Trento from 21 October 2017 to 22 October 2017

Museo Diocesano Tridentino | 21 e 22 ottobre 2017 | dalle ore 10.00 | Aperto a tutti

Sabato 21 e Domenica 22 ottobre si svolgeranno in tutta Italia le Giornate Nazionali dei Musei Ecclesiasitci, un'iniziativa da AMEI (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani) per promuovere la conoscenza di questa peculiare categoria di musei. Giunte ormai alla loro V edizione, le giornate del 2017 saranno caratterizzate anche a Trento da un ricco programma di eventi - visite guidate, incontri, musica, laboratori e solidarietà - ispirato dallo slogan Se scambio cambio. Il concetto di "scambio" racconta la disponibilità a un'apertura a più livelli, la volontà diun confronto e un dialogo con chi sentiamo affine o diverso da noi.
In occasione delle Giornate dei Musei Ecclesiastici il Museo Diocesano Tridentino offrirà a tutti l'ingresso alla sede di Palazzo Pretorio e alla mostra Viaggi e incontri di una artista dimenticato. Il Rinascimento di Francesco Verla.

PROGRAMMA:

Sabato 21 ottobre

  • Ore 10.00
    Una città dipinta: Francesco vErla e gli affreschi rinascimentali aTrento. Itinerario per le vie di Trento.
    A cura dei Servizi Educativi del Museo Diocesano Tridentino. Conduce Valentina Perini. Prenotazione obbligatoria (0461 234419) entro le 17.00 del venerdì precendente l'iniziativa.
  • Ore 15.00
    Animali...grotteschi
    Laboratorio creativo per bambini dai 3 a i 9 anni ispirato al ricco repertorio di grottesche di Francesco Verla. A cura dei Servizi Educativi del Museo Diocesano Tridentino. Conduce Sara Meneghini.
  • Ore 16.30
    Testimonianze di cambiamenti. Anche in carcere
    Il racconto autobiografico di un ex detenuto. Introducono Amedeo Savoi e Antonella Valer.
  • Ore 18.00
    Io per te sono l'altro
    a cura di Il Funambolo con Clara Setti e Guido Laino
    Un racconto eccentrico delle opere del Museo, che modifica, interroga e confonde continuamente la posizione dell'altro. L'azione teatrale prende spunto da alcune opere esposte che raccontano viaggi, di ospitalità ricevuta o negata, di aperture o di diffidenza nei confronti dello sconosciuto, del restare fuori o dell'essere ammessi dentro, dell'altro, dell'estraneo, dello straniero.
  • Ore 20.30
    Musica Oltreconfine
    Concerto di Incroci Musicali, un gruppo interculturale formato da 10 ragazzi proveniente di 8 paesi diversi (Argentina, Chile, Guinea, Italia, Nigeria, Perù, Senegal, Togo) che utilizzano la musica come linguaggio universale. Le canzoni inedite proposte sono frutto del laboratorio musicale Flussi e influssi, promosso dalla associazione Nueva Vida e sostenuto dal Comune di Trento, Centro Santa Chiara e Centro musica.
  • Ore 21.15
    Viaggi e incontri di un'artista dimenticato. Il Rinascimento di Francesco Verla.
    Visita guidata con il curatore, Domizio Cattoi

Domenica 22 ottobre

  • Ore 11.00
    Il giardino del Rinascimento. Simboli di fiori e frutti nelle opere di Francesco Verla
    Visita guidata a tema con Lorenza Liandru
  • Ore 15.00
    Sulle ali della farfalla
    Percorso ludico per bambini dai 5 ai 10 anni alla scoperta degli animali nascosti nelle opere di Francesco Verla. A cura dei Servizi Educativi del Museo Diocesano Tridentino. 
    Conduce Chiara Leveghi.
  • ore 16.00
    Io per te sono l'altro
    a cura di Il Funambolo con Clara Setti e Guido Laino
    Un racconto eccentrico delle opere del Museo, che modifica, interroga e confonde continuamente la posizione dell'altro. L'azione teatrale prende spunto da alcune opere esposte che raccontano viaggi, di ospitalità ricevuta o negata, di aperture o di diffidenza nei confronti dello sconosciuto, del restare fuori o dell'essere ammessi dentro, dell'altro, dell'estraneo, dello straniero.
  • Ore 17.30
    Infusione. Sapori di storie diverse
    Merenda bio ed equo solidale
  • Ore 18.00
    "Se ciascuno fa qualcosa, allora si può fare molto" (Padre Pino Puglisi)
    Padre Pino Puglisi e il suo impegno nel quartiere Branaccio di PAlermo illustrati da Maurizio Artale, Presidente del Centro di accoglienza "Padre Nostro" fondato dal sacerdote noto come 3P

    Il Centro di Accoglienza Padre Nostro è stato fondato nel 1991dal Beato Padre Pino Puglisi, sacerdote palermitano ucciso dalla mafia nel 1993 a motivo del suo costante impegno evangelico e sociale. L'opera di promozione umana e riqualificazione del territorio iniziata da PAdre Puglisi viene portata avanti dai volontari e dagli operatori del Centro, un luogo che negli anni è diventanto un punro di riferimento per la lotta alla mafia, alla povertà e all'esclusione sociale.

Sabato 21 e Domenica 22 ottobre

Per tutti i due giorni saranno attivi dalle 10.00 alle 17.00 La bancarella dello scambio e Made in carcere. Le due iniziative intendono coinvolgere nello "scambio" il pubblico, destinatario e coprotagonista delle Giornate AMEI.

  • La bancarella dello scambio
    Il Museo Diocesano Tridentino metterà a disposizione alcune pubblicazioni che potranno essere "scambiate" con libri da destinare alla realizzazione di una biblioteca per le eprsone detenute all'art.21 della CAsa circondariale di Spini di Gardolo. Si suggerisce di portare romanzi e comunque libri non cartonati perchè non utilizzabili.
  • Made in carcere
    Bancarella con prodotti realizzati nella Casa circondariale di Spini di Gardolo e in altre carceri italiane. A cura di La Sfera Scs - Onlus

 

Info
Museo Diocesano Tridentino - Piazza Duomo 18
+39 0461 234419
www.museodiocesanotridentino.it

info@museodiocesanotridentino.it

Contacts

Museo Diocesano Tridentino

Piazza Duomo, 18 - 38122 Trento

Tel. +39 0461 234419
info@museodiocesanotridentino.it www.museodiocesanotridentino.ir

Download


GenericQuery GenericQuery
FWJSALL FWJSALL
background background