ArticleDetailOneInstance ArticleDetailOneInstance

GIARDINO BOTANICO ALPINO

Giardino Botanico Alpino

Fu fondato nel 1938 per promuovere la conoscenza e la salvaguardia della flora alpina. Fu scelta la piana delle Viotte, famosa per le sue praterie ricche di fiori. Un luogo ideale a 1500 metri di quota, ben esposto a sud e ricco di acque provenienti dalla vicina torbiera.

Migliaia di specie di piante alpine, officinali e in via di estinzione sopravvivono oggi in questo giardino botanico, una riserva che costituisce la documentazione vivente della biodiversità vegetale dell'ambiente alpino.

I semi delle piante a rischio di estinzione vengono raccolti per formare una collezione (seed bank) a disposizione della rete internazionale dei giardini botanici.

Il Giardino Botanico Alpino è una sede territoriale del MUSE-Museo delle Scienze di Trento. Durante il periodo estivo è animato da attività a tema dedicate a tutte le fasce di età. 

...

GenericQuery GenericQuery
FWJSALL FWJSALL
background background
  • Castello del Buonconsiglio, Trento - Archivio APT Trento - foto Campanile