Crea/Mostra Contenuto Crea/Mostra Contenuto

RETE DI RISERVE BONDONE

RETE DI RISERVE BONDONE

La Rete delle Riserve del Monte Bondone è stata istituita attraverso la stipula, il 10 ottobre 2008, dell'Accordo di Programma tra il Comune di Trento e la Provincia autonoma di Trento.

La Rete contava inizialmente al proprio interno le Riserve naturali provinciali denominate "Stagni della Vela - Soprasasso", "Torbiera delle Viote" e "Riserva Naturale Integrale delle Tre Cime", dal Sito di interesse comunitario denominato "Burrone di Ravina" nonché dalla Riserva locale "Palù".

Nel 2014 nasce la "Rete di Riserve Bondone", con ampliamento della Rete ai comuni di Cimone, Garniga Terme, Terlago, Villa Lagarina. Aderiscono all'Accordo di programma: Consorzio BIM dell'Adige, Comunità della Valle dei Laghi, Comunità della Vallagarina, ASUC di Sopramonte e Castellano.

 

 

 


 

 

 

 

 


Comune di Trento

Partner tecnico-scientifico: Azienda Forestale di Trento e Sopramonte

Per maggiori informazioni, consulta il sito web del Comune di Trento

Contatti

booking-info-form booking-info-form

Ricerca disponibilità

BACKGROUND BACKGROUND
  • Rete delle Riserve del Monte Bondone
GenericQuery GenericQuery