Crea/Mostra Contenuto Crea/Mostra Contenuto

PASSEGGIATE E SENTIERI SULLA MONTAGNA DI TRENTO - Sardagna - Sentiero dei Castagni

PASSEGGIATE E SENTIERI SULLA MONTAGNA DI TRENTO - Sardagna - Sentiero dei Castagni

 

  • LUNGHEZZA: 6,5 km
  • DISLIVELLO: 280 m
  • TEMPO DI PERCORRENZA: 3 ore
  • DIFFICOLTÀ: turistico
  • INTERESSE: naturalistico

Questo itinerario può prendere avvio dal paese di Sardagna, oppure da Trento utilizzando la funivia, equiparata ad un auto­bus di linea urbana. La descrizione prende avvio dalla stazione a monte della funivia, a Sardagna. Dalla piazzetta si gode di uno splendido panorama sulla città di Trento, dall'alto di una struttura in acciaio cor-ten che si sporge verso il baratro, at­trezzata anche come piccolo teatro all'aperto. Si scende verso il paese, si segue la provinciale 85 senza entrare nel centro e seguendo le indicazioni "Passo Camponzin", si percorre la via del Ronco d'Andrea. Ritornati sulla provinciale, a destra si stacca una stradina in discesa che porta in dire­zione nord nei campi coltivati, dove i cartelli in legno del Trekking urbano indicano la via da percorrere. Si sale brevemente nel bosco, ora su mulattiera, fino a raggiunge­re un coltivo con una casetta. Proseguendo per stradina, sempre in direzione nord, si raggiunge un bivio ed a destra, per bosco, brevemente al Parco de le Poze, in un bel castagneto con vista panoramica sulla Valle dell'Adige. Tornati al bivio, si gira a destra e si raggiunge la provinciale, che si segue in salita fino al primo dei 7 Tornanti, da dove a destra si stacca una stradina che ad uno slargo si abbandona verso si­nistra per un piccolo sentiero, che brevemente porta ad un punto di sosta con due casette dirute e ad un castagneto sovrastante. Saliti per sentiero al quinto tornante, si incontrano i cartelli che indicano da una parte il Passo Camponzin e dall'altra il prosieguo del Sentiero dei Castagni. Attraversata la provinciale si percorre una stradina in discesa, verso sud est, e superato un vallone si giunge ad un bivio con indicazione Candriai. Si prende il sentiero a destra e si sale in un ampio castagneto, fino a raggiungere una stradina sterrata. Si seguono le indicazioni per Candriai, che portano a percorrere la sterrata sempre in direzione sud est. Superate due ampie curve, in un ambiente caratterizzato dalla presenza di begli esemplari di castagno, si continua sempre sulla strada principale, ignorando le deviazioni presenti. In discesa si giunge ad un bivio su un tornante, caratterizzato da una croce, dove si continua a scendere, si supera la presa di un acquedotto e al bivio sottostante si prende la stradina asfaltata in direzione sud ovest (verso destra). Ora si risale la valle del Rio di Sardagna, fino a superarlo con un ponte ed ora in discesa a sinistra per strada sterrata, si raggiunge un altro bivio con grande croce in legno. Tenendo la destra si entra in un altro castagneto, si scende per sentierino ad un'altra sterrata e sempre in discesa si raggiunge la strada che porta verso il centro del paese di Sardagna. Giunti all'altezza della chiesa, è possibile seguire la strada che scende fino al panoramico cimitero, con la chiesetta dei SS Filippo e Giacomo.

Da vedere: castagneti, il paese di Sardagna, la chiesetta cimiteriale, il panorama su Trento.

Maggiori informazioni e altre proposte di itinerario sulla pubblicazione "MONTE BONDONE. PASSEGGIATE E SENTIERI SULLA MONTAGNA DI TRENTO", in vendita presso il punto info di APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, piazza Dante, 24 - Trento.

 

Guarda l'itinerario sul sito web Outdooractive

Contatti

Download

booking-info-form booking-info-form

Ricerca disponibilità

Navigazione Navigazione
BACKGROUND BACKGROUND
  • Passeggiate e sentieri sulla montagna di Trento - Archivio APT Trento, foto Voglino-Porporato 2
GenericQuery GenericQuery